Carissimi Soci,

l’ Ordinanza del 27 Aprile 2020 della Giunta Regionale Emilia Romagna  stabilisce che a partire da oggi 28 aprile 2020 è consentita da parte delle strutture del sistema sanitario pubblico e privato l’erogazione di prestazioni anche programmabili e non urgenti.

A tal proposito, ci sembra opportuno consigliare a tutti un atteggiamento estremamente prudente e coscienzioso ed un graduale ritorno alla normale attività professionale fino ad ora permessa solo per prestazioni non differibili.

Sarebbe comunque doveroso attendere le indicazioni del Comitato Tecnico che sta elaborando i protocolli di sicurezza che verranno poi validati dal Ministero della Salute. Saranno indicazioni indispensabili (compresi l’uso e la tipologia dei DPI) sulle procedure atte a ridurre al minimo le possibilità di contagio di noi stessi, dei nostri dipendenti e dei nostri pazienti. Un atteggiamento affrettato, senza la dovuta formazione del personale, senza la dovuta dotazione di DPI e il loro corretto utilizzo potrebbe avere ripercussioni sulla salute e sul controllo del contagio, oltre a possibili implicazioni sia dal punto di vista deontologico che sotto l’aspetto assicurativo e penale.

Rammentiamo infine che per l’aggiornamento del DVR avete la possibilità di scaricare la modulistica aggiornata su Brain social, applicativo in cloud disponibile gratuitamente agli associati ANDI (https://brainsocial.andi.it/#/login).

Vi terremo comunque informati sugli sviluppi della normativa.

Cordiali saluti.

Il Consiglio Direttivo A.N.D.I. Modena

Scarica ORDINANZA 27 APRILE 2020 – DECRETO 70_2020